IT IT
DE IT EN



Nella primavera del 2009 i Ministri per gli Affari Esteri della Repubblica Italiana e della Repubblica Federale di Germania avevano incaricato la Commissione italo-tedesca degli storici di rielaborare le esperienze tedesche e italiane della seconda guerra mondiale e dell'occupazione tedesca in Italia, con particolare riguardo al gruppo dei cosiddetti IMI, gli internati militari italiani, rendendole accessibili a un pubblico più ampio.

Lo scopo di questa iniziativa è stato non solo quello di approfondire le conoscenze degli avvenimenti storici, ma anche un tentativo per superare (pre)giudizi e ricordi separa(n)ti a favore di una consapevolezza della storia condivisa in prospettiva europea.

Il resoconto finale della Commissione Italo-Tedesca degli Storici è stato presentato il 19 dicembre 2012 presso il Ministero degli Affari Esteri a Roma, nell'ambito di un dibattito cui hanno partecipato gli allora Ministri per gli Affari Esteri Giulio Terzi di Sant'Agata e Guido Westerwelle, il direttore generale del Ministero Italiano degli Affari Esteri, Michele Valensise, e i due presidenti della Commissione degli Storici, Professor Mariano Gabriele e Professor Wolfgang Schieder.



In quanto istituzione italo-tedesca Villa Vigoni era predestinata a essere luogo simbolico della Commissione Storica e ad accompagnare e sostenere l'attività degli studiosi. Rispettivamente il ruolo di Villa Vigoni è stato onorato in occasione della presentazione della relazione, a cui hanno partecipato la Professoressa Immacolata Amodeo, Segretario Generale, e la Dr. Christiane Liermann Traniello, consigliere scientifico.

Il Ministero degli Esteri italiano ha dichiarato nel suo intervento: "La disponibilità del Centro italo-tedesco di Villa Vigoni, istituzione binazionale dedicata al dialogo italo-tedesco nel campo della ricerca e della formazione, a fungere da cornice di riferimento per la Commissione, dal suo insediamento nel marzo 2009 fino alla presentazione odierna ha molto facilitato l'organizzazione e gestione di questo esercizio.  Oltre che ai Presidenti ed ai singoli membri della Commissione, rivolgiamo quindi un sentito ringraziamento anche agli Organi direttivi e allo staff di Villa Vigoni". 

Per desiderio di entrambi i governi e in accordo con la Commissione Storica Italo-Tedesca, Villa Vigoni rende accessibili al pubblico di seguito una serie di documenti redatti e messi insieme dalla Commissione stessa e dai suoi collaboratori scientifici: la relazione finale della commissione, la guida agli archivi che contengono informazioni e documenti sugli IMI, la presentazione con istruzioni per l'uso della "Banca dati delle violenze nazifasciste denunciate dai Carabinieri" in Italia e la banca dati. 

Print page Link

Segnala questa pagina ad un amico

Tuo nome

Tuo indirizzo email

Nome del tuo amico

Indirizzo email del tuo amico


Commissione Storica Italo-Tedesca